SANREMO 2018. I TESTI PIU’ MINDFUL!

Sanremo 2018

Cosa c’entra una trasmissione nazional-popolare come Sanremo con un mondo in apparenza introspettivo e scientifico come quello della Mindfulness? Sono fermamente convinto che la realtà, qualunque essa sia, vada accolta con apertura e con un atteggiamento non giudicante. E con “il cuore del principiante” mi sono avvicinato a Sanremo. Tra i testi e le musiche ho trovato che il tema dell’Amore, pur dominante, lascia sempre più spazio ad altri temi a me molto più cari. Ecco quali.

Roy Paci e Diodato – ADESSO

Un trattato sul Qui ed Ora in salsa pop!!

E dici che troveremo prima o poi il coraggio
Di vivere tutto per davvero
Senza rincorrere un altro miraggio
Capire che adesso è tutto ciò che avremo

Le Vibrazioni – COSI’ SBAGLIATO

Una riflessione sull’uomo come essere imperfetto e sull’accettazione (ed il bisogno di essere accettati)

Portami a casa
Salvami ancora
Da queste mani fredde e viola
Riportami a casa
Perché ho paura di me
Tienimi stretto al buio e dimmi
Che mi vuoi bene anche così
Mi vuoi bene anche così
I miei castelli di carta
I miei occhi da pugile al bordo
Sbagliato
Così sbagliato

 

Lo Stato Sociale – UNA VITA IN VACANZA

Ci ha portato a pensare al sé s su quelli che sono i ruoli che interpretiamo.

E fai il cameriere, l’assicuratore
Il campione del mondo, la baby pensione
Fai il ricco di famiglia, l’eroe nazionale
Il poliziotto di quartiere, il rottamatore
Perché lo fai?
E fai il candidato poi l’esodato
Qualche volta fai il ladro o fai il derubato
E fai opposizione e fai il duro e puro
E fai il figlio d’arte, la blogger di moda
Perché lo fai?
Perché non te ne vai?
Una vita in vacanza
Una vecchia che balla
Niente nuovo che avanza

 

Mario Biondi – RIVEDERTI

Il qui ed ora di un incontro d’amore.

Entra se vuoi ma non pensare a niente vieni
Resta se puoi ma non fingiamo sia per sempre
Ora semmai viviamo oggi nel presente vuoi?
Averti qui
Ha il sapore
Dell’eternità
Pensa come è strano qui a tenerci per la mano viene lento un sorriso e il sole
Filtra fra i capelli tuoi e brilla dentro un prisma che mi abbaglia e mi colora di ambra e gioia

 

Vanoni, Bungaro e Pacifico – IMPARARE AD AMARSI

Un invito a vivere il qui ed ora ed aprirsi all’esperienza

E in fondo sentire che esisti felicità
Abbracciami ancora una volta
Mi basterà
Bisogna imparare ad amarsi in questa vita
Bisogna imparare a lasciarsi quando è finita
E vivere ogni istante fino all’ultima emozione
Così saremo vivi

 

Se vuoi conoscere meglio la MINDFULNESS puoi scaricare la guida gratuita di Pause. CLICCA QUI

marco@psicoblog.it

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: